Clicca per andare al sito dell'Accademia Volley
iReplace
Vai alla home page della edizione 2005
I TORNEI DI
BEACH VOLLEY
KING e QUEEN OF THE BEACH
Serie A (agonistico) e serie B (amatoriale)


Formula del torneo :
Il campo di gioco è lungo m 16 e largo m 8 con rete posta: a 243 cm da terra per il King of the Beach (A); a 235 cm da terra per il King of the Beach (B); a 224 cm da terra per il Queen of the Beach (A); a 215 cm da terra per il Queen of the Beach (B).
I tornei si disputano con la particolare formula del tutti contro tutti. Si gioca due contro due ma cambiando sempre il compagno.
In ogni turno gli iscritti vengono suddivisi tramite sorteggio in gironi da 4 atleti. Ogni girone prevede la disputa di tre partite in cui i quattro contendenti cambiano sempre compagno.
Al termine delle tre gare si stila una classifica individuale che tiene conto prioritariamente del maggior numero di vittorie e del migliore quoziente punti.
Il primo classificato di ogni girone accede alla fase successiva fino ad arrivare al girone finale a 4 per i posti dal 1^ al 4^.
Le partite si svolgono al meglio di un set unico ai quindici punti (sull'eventuale 14-14 si procede ad oltranza finchè una squadra ottiene due punti di vantaggio) con la formula del tie-break.
 
Iscrizione:
L’iscrizione ai tornei agonistici (A) è aperta a tutti, tesserati Fipav e non. L'iscrizione ai tornei amatoriali (B) è aperta a tutti i non tesserati senza limiti di età e ai tesserati Fipav under 17 (nati dal 1988 in giù).
Per via della particolare formula del torneo le iscrizioni sono a numero chiuso: 16 atleti/e per i tornei agonistici (A); 64 atleti/e per i tornei amatoriali (B).
La quota di iscrizione individuale è fissata in € 5,00 da versare direttamente all’organizzazione, presente in Piazza Risorgimento da venerdì 27 maggio.
Ai fini dell'iscrizione si richiede inoltre la consegna dell'apposito modulo, compilato in ogni sua parte. Con l'iscrizione ogni squadra ha diritto a disputare almeno tre partite.
Le iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre il giorno precedente l’inizio del torneo.
Per ulteriori informazioni: 338/7410536 – e-mail: info@accademiavolley.it.
 
Regolamento tecnico per la Serie A
(Torneo Agonistico):

Le regole fondamentali sono quelle della pallavolo indoor con le seguenti specificazioni:
- si gioca in due senza riserve;
- il giocatore commette fallo d’attacco quando piazza la palla dirigendola con le dita (pallonetto);
- il tocco a muro viene considerato come tocco di squadra; la squadra pertanto avrà a disposizione, dopo il contatto a muro, solo due tocchi per inviare la palla nel campo avversario; N.B.: solo per tornei agonistici;
- il rinvio in palleggio nell’altro campo è consentito solo con piedi a terra, in primo o in terzo tocco, se il pallone è indirizzato in direzione del petto (sia in avanti che all’indietro); N.B.: solo per tornei agonistici;
- la palla può toccare più parti del corpo del giocatore a condizione che i contatti avvengano simultaneamente.
- al primo tocco di squadra, in una azione di difesa su una forte schiacciata, la palla può toccare consecutivamente più parti del corpo di un giocatore, a condizione che tali contatti abbiano luogo nel corso della stessa azione.
- dopo aver giocato la palla, un giocatore può toccare i pali, i cavi o qualsiasi oggetto oltre la lunghezza totale della rete, a condizione che tale azione non abbia alcuna incidenza sul gioco.
- qualora le linee vengano spostate dalla sabbia mossa dal giocatore alla battuta, ciò non verrà considerato fallo;
- se il pallone, dopo essere stato lanciato o lasciato dal giocatore al servizio, atterra senza toccare lo stesso giocatore, o viene da questi afferrato, ciò è considerato come un servizio;
- ogni squadra ha diritto ad un massimo di 2 time-out, della durata di 30 secondi, per ogni set;
- ogni 5 punti le squadre effettuano il cambio campo, a prescindere dall’incontro o dalla formula di gioco.
- per garantire uno svolgimento del torneo in tono amichevole, sereno e senza contestazioni gli arbitri degli incontri avranno facoltà di assegnare cartellini gialli senza limitazioni ai giocatori che mostrino una condotta scorretta in campo. Ad ogni cartellino giallo corrisponderà la perdita di un punto o del servizio per la squadra dell’ammonito.

 
Data di svolgimento:
I tornei King A e B si svolgono nella giornata del 7 giugno e i tornei Queen A e B nella giornata dell'8 giugno 2005.
 
Informazioni: