Clicca per andare al sito dell'Accademia Volley
iReplace



L'indimenticato professore Mario Castracane è unanimemente considerato il pioniere della pallavolo a Benevento. Alla sua memoria l'Accademia Volley assegna annualmente il Premio Castracane ad un personaggio della pallavolo sannita messosi in luce per risultati, impegno e correttezza.


2014
Enrico Vetrone

Maria Mauriello Premio Castracane 2013

Motivazione:
Lavora da anni per lo sviluppo e la promozione della pallavolo con una società che si è dedicata sia al settore giovanile che al beach volley. Ha appena portato per la prima volta la serie C maschile a Vitulano con una entusiasmante promozione dal campionato di serie D. Il Premio Castracane 2014 va a Enrico Vetrone, Presidente della Sportinsieme Vitulano Volley..
2013
Maria Mauriello

Maria Mauriello Premio Castracane 2013

Motivazione:
E’ una giovane atleta caudina che da tre anni porta in alto il nome della pallavolo sannita militando in serie B1 nella Pol. Azzurra Casette d’Ete. Atleta dalle grandi qualità e potenzialità, ha davanti a lei un futuro radioso. Il Premio Castracane 2013 va a MARIA MAURIELLO.
2012
Rosa Principe

Rosa Principe Premio Castracane 2012

Motivazione:
Ha guidato da capitano l’Accademia Volley ad una meritata e avvincente promozione in serie B2 femminile vincendo il campionato di serie C. Atleta di indiscusso valore tecnico, ha seguito, come altre sue compagne, la sua squadra anche nella serie inferiore rappresentando al meglio, in campo e fuori, i valori dell’Accademia Volley. Il Premio Castracane 2012 va a ROSA PRINCIPE..
2011
A.S.D. Cusano Volley

Il Cusano Volley riceve il premio dal figlio del Professore Castracane

Motivazione:
Ha rilanciato la pallavolo sannita maschile aggiudicandosi nell’ultima stagione agonistica il titolo regionale per la categoria under 14 maschile. Il Premio Castracane 2011 va all'A.S.D. CUSANO VOLLEY under 14 maschile di Cusano Mutri.
2010
Fiorenzo Colarusso

Fiorenzo Colarusso riceve il premio dal figlio del Professore Castracane

Motivazione:
E’ una giovane promessa della pallavolo sannita. Di Telese, figlio d’arte, ha conquistato nell’ultima stagione agonistica il titolo di campione d’Italia under 16 con la Sisley Treviso, premiato addirittura come miglior giocatore delle finali nazionali. Palleggiatore, classe 1994, e peraltro vincitore di tutti i tornei a cui ha partecipato a questa edizione 2010 della Beach Volley Cup.
Il Premio Castracane 2010 va a FIORENZO COLARUSSO.
2009
Luana Birrocci

La sig.ra Castracane premia Luana Birrocci

Motivazione:
Ha nobilitato la pallavolo sannita con un’iniziativa benefica meritoria. Con “Un Cuore per l’Abruzzo ha portato la Beach Volley Cup e il volley beneventano oltre i confini dello sport e del Sannio lanciando un importantissimo messaggio di solidarietà e di fratellanza.
Il Premio Castracane 2009 va a LUANA BIRROCCI.
2008
Vittorio Ruscello

La sig.ra Castracane premia Vittorio Ruscello

Motivazione:
Da sempre allenatore del settore giovanile: ha il record di titoli provinciali vinti e ha portato l'Accademia Volley sul trono regionale varie volte. Partendo dalla 1^ Divisione ha raggiunto la serie C regionale per ben due volte. Secondo allenatore e protagonista della storica promozione in serie A2 dell'Accademia Volley nella corrente stagione.
Il Premio Castracane 2008 va a VITTORIO RUSCELLO.
2007
Mauro Camerlengo

La sig.ra Castracane premia Mauro Camerlengo

Motivazione:
E’ un giovane dirigente di società che si è distinto negli anni per impegno, serietà, correttezza e competenza. Vera anima della sua società, da Direttore Sportivo ha portato per mano in pochissimi anni nell’elite della pallavolo nazionale femminile la SG Volley di San Giorgio del Sannio, appena promossa in serie B1 femminile.
Il Premio Castracane 2007 va a MAURO CAMERLENGO.
2006
Michele Ruscello

La sig.ra Castracane premia Michele Ruscello

Motivazione:
E’ stato uno degli atleti piu’ importanti della pallavolo sannita, convocato in nazionale juniores e protagonista di Mondiali militari, poi allenatore di successo, prima nel settore maschile e poi in quello femminile. Nel 1986 ha fondato con Gino De Nigris l’Accademia Volley, prima società della provincia di Benevento a raggiungere la B1 femminile, oggi principale realtà pallavolistica sannita che festeggia quest’anno il ventennale della sua attività. Docente tecnico, componente della Commissione Nazionale Scuola Fipav, curatore della pubblicazione sulla Storia della Pallavolo Sannita e punto di riferimento per l’intero movimento regionale.
Il Premio Castracane 2006 va a MICHELE RUSCELLO.
2005
Marianna Iadarola

La sig.ra Castracane premia Marianna Iadarola

Motivazione:
Ha conquistato per il secondo anno consecutivo la promozione in serie A1, lo scorso anno a Tortolì, in Sardegna, e poche settimane fa ad Arzano con la Original Marines da libero titolare.
Prima atleta beneventana a calcare i parquet della serie A, il premio Mario Castracane 2005 va a Marianna Iadarola.
2004
Giuseppe Lamparelli

La sig.ra Castracane premia Giuseppe Lamparelli

Motivazione:
Ha sostenuto e sostiene la pallavolo e tutto lo sport sannita con la sua disponibilità, con la sua presenza e soprattutto con le sue iniziative. Nel suo incarico di Assessore allo Sport ha promosso la campagna di sensibilizzazione ambientale "Lo Sport ama l'Ambiente" elevando le società sportive sannite a testimonial della Provincia di Benevento, ha dispensato contributi per eventi e manifestazioni, ha restituito alla comunità il PalaTedeschi e ha ripristinato molti impianti sportivi di proprietà della Provincia, ha inoltre consentito e favorito l'organizzazione della gara di World League dello scorso anno Italia-Portogallo. Vero sostenitore e tifoso della pallavolo come di tutto lo sport sannita, il Premio Castracane 2004 va al Consigliere Delegato allo Sport della Provincia di Benevento, il dott. Giuseppe Lamparelli..
2003
Giancarlo Stefanucci

La sig.ra Castracane premia Giancarlo Stefanucci

Motivazione:
Ha riportato la Nazionale di pallavolo maschile a Benevento dopo 13 anni, per la prima volta nella storia per una gara ufficiale di World League, promuove la pallavolo nel Sannio come dirigente di società dal '90 e come Presidente del Comitato Provinciale Fipav dal 1996, è il massimo rappresentante istituzionale della pallavolo sannita.
Il Premio castracane 2003 va a Giancarlo Stefanucci.
2002
Valentina Catillo

La sig.ra Castracane premia Valentina Catillo

Motivazione:
E' una promessa della pallavolo femminile sannita, classe '87, nata nella Volley S.Maria di Costantinopoli, è in forza da due stagioni all'Accademia Volley con la quale ha disputato da titolare l'ultimo campionato di B2, ha vinto lo scorso anno il Trofeo delle Regioni con la selezione regionale campana e ci riproverà tra poche settimane nella edizione 2002 in programma a Nola. Il premio Castracane 2002 va a Valentina Catillo.
2001
Maurizio Ianaro

La sig.ra Castracane premia Maurizio Ianaro

Motivazione:
E' il migliore arbitro sannita ed è in odore di promozione in serie B1. Da atleta prima e da arbitro ora si è sempre distinto per correttezza, lealtà e disponibilità. Lo aspetta una luminosa carriera arbitrale ed è uno dei più degni
rappresentanti della pallavolo sannita. Il Premio Castracane 2001 va a Maurizio Ianaro
.
2000
Vincenzo Tripodi

La sig.ra Castracane premia Vincenzo Tripodi

Motivazione:
Profonde da circa vent'anni il suo impegno per la diffusione della pallavolo nella Valle Telesina dove
ha riportato 
quest'anno la serie C maschile. Il Premio 2000 in memoria del Professore Mario Castracane
va a Vincenzo Tripodi, Presidente della Pallavolo Telese
.
1999
Bruno Sparandeo

La sig.ra Castracane premia Bruno Sparandeo

Motivazione:
E' un giovane pallavolista beneventano che si è messo in luce per le sue indubbie potenzialità e per la correttezza 
in campo. Ha sedici anni, gioca nella Benevento Volley ed è richiesto dal settore giovanile di più di un club di A1. 

E' una promessa della pallavolo sannita alla quale vanno i nostri in bocca al lupo per una carriera luminosa. 

Il premio 1999 in memoria del Professore Mario Castracane va a Bruno Sparandeo.

1998
Dante Ruscello

La sig.ra Castracane premia Dante Ruscello

Motivazione:
E' riuscito a far conoscere e a propagandare tutta la pallavolo beneventana e sannita non solo in provincia ma 
anche su tutto il territorio nazionale. Esempio di dedizione al lavoro duro e oscuro che troppo spesso non viene messo in risalto, è organizzatore della Beach Volley Cup e dirigente dell'Accademia Volley. 

Il premio 1998 in memoria del Professore Mario Castracane va a Dante Ruscello.